Menu

ristorante tradizionale venezia menu

Riscopri la vera cucina veneziana

Sulla tavola del Vecio Fritolin, ristorante tradizionale veneziano, splendono i migliori prodotti a chilometro zero, freschi di stagione. Pesce, carne e ortaggi  li selezioniamo con cura tutti i giorni al mercato di Rialto, uno dei più antichi della città, distante soli cento metri.

Qui tutto è fresco e in gran parte fatto in casa, come il pane, a lievitazione naturale con farina macinata a pietra, i crackers e i dolci. Tra i piatti forti da gustare in varie rivisitazioni a seconda della stagione, troverai sempre il fritolin, il baccalà mantecato con polenta, le sarde in saor.

Il buon cibo servito in maniera creativa ed originale non è tutto quello che puoi trovare al Vecio Fritolin, che con le sua carta dei vini conta ben 130 etichette, dando risalto ai vitigni autoctoni del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige.

Il menu del ristorante varia in base alla stagionalità e viene spesso aggiornato e rivisitato con i prodotti freschi del mese e il pescato del giorno. Se vuoi assaggiare un po' di tutto e non sai cosa scegliere, a pranzo puoi trovare la nostra proposta di menu degustazione, che accompagna sempre il tradizionale menu à la carte.

ristorante tradizionale venezia chef paolo businaro

Sono Paolo Businaro, lascia che mi presenti...

Nato 45 anni fa a Padova, ho frequento l’Istituto Professionale Alberghiero di Abano Terme e, dopo un periodo di lavoro per una catena di hotel nella mia città, spinto da una irrefrenabile voglia di imparare e conoscere culture culinarie straniere, decido di partire per gli Stati Uniti.

Muovendo i primi passi a San Diego e ad Anchorage, dove per tre anni lavoro come Personal Chef accreditato presso le principali istituzioni locali, inizio a maturare una forte attitudine per la sperimentazione e la contaminazone fra cucine e culture diverse, nell’ambito di un’attenta ricerca delle materie prime.

Tornato in Italia dopo esperienze al ristorante Sistina a New York e al Casa Bini di Parigi, approdo finalmente a Venezia, dove prendo il timone del ristorante del Palazzina G.

Grazie ad una lunga serie di collaborazioni con chef di risonanza internazionale come Gualtiero Marchesi, Pierre Gagnaire, Ric Manrique e Matteo Vigotti, affino la mia tecnica e sviluppo una mia specifica identità culinaria, nell’ambito di un’esprienza a tutto tondo, che mi permette di diventare Executive Chef del Bistrot di Venise nel 2016 e di approdare, a marzo 2019, al Vecio Fritolin, per iniziare un nuovo capitolo della mia vita professionale che si preannuncia all’insegna delle creatività, nel rispetto della grande tradizione lagunare.